SEEYOUSOUND – Radio Kobanî

Dopo i cruenti attacchi del 2014, la città di Kobanî è ridotta a un cumulo di macerie e corpi sepolti. Ma attraverso le onde radio tutti possono sentire la speranza grazie alla voce di Dilovan Kiko, che ha dato vita all’unica stazione radio della città. Il documentario Radio Kobani, portano in sala dal festival Seeyousound nella sezione RadioActivity, non racconta solo del ritorno della radio in una città sepolta a cielo aperto; ma racconta la guerra da vicino e osanna la speranza.

Molti di voi, se non tutti, avranno visto il film Good Morning Vietnam (1987) diretto da Barry Levinson; bene dimenticatelo. I tempi sono cambiati e così anche le guerre, sempre più vicine a noi grazie ai social e allo stesso tempo così lontane; forse per la paura di rifletterci troppo e rendersi conto che niente è cambiato al mondo. In questa era di guerre insensate e fuori controllo, nasce Good Morning Kobanî: la nuova speranza.

Reber Dosky, regista del documentario e di origini curde, ha girato in tre anni le riprese presenti nel documentario ed è riuscito a far vedere ciò che accade davvero aldilà delle svolazzanti pagine di giornale che leggiamo ogni giorno. Case distrutte, con scale che conducono dritte al cielo blu impenetrabile; perché il resto della casa è svanito nella polvere. Reber Dosky ci mostra i volti di chi è rimasto a combattere, a lottare per un futuro e di chi è tornato in città per riportare la speranza.

Sulla frequenza 94.3 troviamo Dilovan Kiko, una giovane ragazza curda che attraverso The Voice of Kobanî comunica agli abitati la situazione aggiornata giorno per giorno. Riferisce dei combattimenti, degli attacchi inaspettati, il numero delle vittime e dei superstiti, intervista persone che arrivano direttamente dal fronte e,  infine, riporta la musica e la gioia nelle strade e nelle case.

Kobanî si sta rialzando e senza l’aiuto delle stampelle, questo documentario è certamente uno degli imperdibili di questa edizione del festival e lo ritroverete in sala domenica 4 febbraio. Se deciderete di andare a vederlo preparatevi, perché forse si è letto troppo di questa guerra e le immagini gridano più forte di tutte le parole lette.

 

Annunci

Autore: CamillaLasiu

Naturalizzata Sarda, mi sono diplomata al Liceo Classico De Castro della città di Oristano. Partita alla volta di Torino, ho conseguito il titolo di Laurea Triennale in Dams-Cinema. Attualmente sono iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Cinema e Media all'università di Torino e per sei mesi vivrò l'esperienza Erasmus a Parigi, presso la facoltà della Paris8 Vincennes Saint-Denis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...